Home Chiesa Parrocchiale S. Bartolomeo Apostolo

Chiesa Parrocchiale S. Bartolomeo Apostolo

Un po’ di storia

La nuova parrocchia di Colere venne costruita nel 1788, data incisa nell’architrave della porta centrale, dopo circa mezzo secolo di dispute e liti tra gli abitanti delle varie contrade per decidere se ristrutturare la vecchia chiesa o procedere ad una nuova costruzione.

Il Campanile venne completato tra il 1870 e il 1879 grazie alla tenacia del parroco Don Zaverio Cesari che dovette scontrarsi con non poche contraddizioni. Resta a testimonianza di ciò la pietra incastonata nel primo tratto del campanile riportante l’incisione I.M.A.C. “IN MEZZO ALLE CONTRADDIZIONI”

La Parrocchiale sorge praticamente nel centro del Paese ed è una delle più belle chiese di tutta la Valle per linee e temperanza degli stucchi.

La festa patronale in onore di San Bartolomeo (24 agosto…ma celebrata la domenica) è ancora oggi molto sentita. Celebrazioni solenni, la processione con la statua del santo per le vie del paese, i tradizionali botti e la fiera la rendono una giornata “speciale”.

 

Nella chiesa si può ammirare.

– l’altare del Piccini rappresentante San Bartolomeo scorticato

– la madonna di pezza di fine ‘800.

– un pulpito in legno di scuola Fantoniana